il mio 2022

Stavo rileggendo le ultime righe pubblicate qui.

Era il 23 dicembre di un anno fa e io avevo appena iniziato a fare più spazio nella mia vita: ho scelto di fluttuare sulle nuvole ed è proprio così che mi sono per gran tempo sentita. Più libera. Più appagata. Ho scelto con chi e per chi lavorare. Ho aperto porte a nuovi clienti e nuovi collaboratori e collaboratrici, ho iniziato nuovi progetti e nuove persone mi hanno scoperta, trovata e scelta.

E io avevo il tempo per poter dire loro di sì, di sceglierci reciprocamente.

Il 2022 è stato perfetto sotto tutti i punti di vista: lavoro in crescita, vita di tutti i giorni, viaggi stupendi. E da un po’ di tempo a questa parte mi ripeto che bisogna accorgersene, di quando si è felici e le cose vanno bene. Bisogna farci caso.

Chiudo un 2022 lavorativamente parlando difficile da ripetere, probabilmente. Sarà sicuramente sfidante provarci.

Ma so che qualunque cosa mi riservi il futuro, io ho già da tempo alzato l’asticella superandola, e questo mi basta. Non sono fan dei continui “fare sempre di più, sempre meglio, produrre-produrre-produrre”.

Quello che vorrei, da qualche mese a questa parte, è lavorare il giusto e godermi il tempo. La vita. Perché non solo di lavoro si vive.

Ho ampliato i miei servizi: ora non mi occupo più solo di copywriting e social media ma anche ufficialmente di siti web e di strategie di digital marketing più complete, che integrano diversi aspetti. E questo mi permette di coinvolgere e poter lavorare con tante e tanti validi professionisti che arricchiscono il mio pacchetto. Perché non siamo isole e insieme è più bello.

Insieme è meglio.

Sono felice perchè, se mi guardo indietro e penso alla ME che l’anno scorso faceva spazio per cose più belle, mi accorgo che è sempre così, nel lavoro come nella vita. Avere il coraggio di chiudere qualcosa permette poi di avere la testa e il cuore più liberi, pronti per opportunità migliori per noi.

A tutti voi che nel 2022 mi avete scelta, incrociata, conosciuta un po’ meglio, seguita o che da una vita mi vedete evolvere, dico GRAZIE.

Grazie per la fiducia, grazie perché la stima che ricevo mi consente di credere sempre nelle mie possibilità e poi di realizzare cose bellissime.

E a tutti voi che invece mi avete permesso di non scegliervi, lasciarvi andare, capendo che è arrivato il momento di fare selezione dedicandomi solo ai progetti e alle persone in cui credo davvero, anche a voi dico grazie.

Perché un altro anno come questo non so se si ripeterà, e per questo devo solo essere grata. Come professionista e come persona.

Che il 2023 ci porti altre evoluzioni, ma nemmeno troppe. Che ci porti sorprese, nuovi inizi e, come sempre, un po’ di sana magia.

Auguri.

2 Commenti su Un altro anno: il mio 2022

  1. Ele
    21 Dicembre 2022 at 11:41 (1 mese ago)

    Orgogliosa del percorso che ti ho visto fare quest’anno!!
    Tanti auguri cara amica freelance mia ♥️

    Rispondi
    • Silvia Cartotto
      21 Dicembre 2022 at 11:42 (1 mese ago)

      Ma grazie Ele, mi fai commuovere! <3 Tu sai e mi capisci. Auguri a te che hai fatto un suuuper percorso!

      Rispondi

Dimmi la tua, lascia un commento!

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email.

Commento *





Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.